ECOL-MICROMACRO_home.jpg
 
 

....

MICROCOSMO MACROLOTTO è una proposta urbana basata su studi legati al quartiere del Macrolotto 0 a Prato e sviluppata dagli studenti della Facoltà di Architettura dell'Università di Firenze.

L'obiettivo del progetto è quello di sviluppare progetti per case unifamiliari da inserirsi nel quartiere del Macrolotto 0.

..

MICROCOSMO MACROLOTTO is an urban proposal based on previous studies of the Macrolotto 0 neighborhood in Prato and developed by the students of the Architecture Faculty of the University of Florence.

The project’s goal is to reintroduce single-family houses in the extremely dense neighbourhood Macrolotto 0.

....

 
 
ECOL-MICROMACRO2.jpg
ECOL-MICROMACRO3.jpg
 
 

....

Due sono le premesse che precedono lo sviluppo del progetto da parte degli studenti: l'alta densità urbana creata da vecchie fabbriche e magazzini è da considerarsi come una qualità morfologica e la stretta relazione tra luogo di lavoro e casa, caratteristica di questa zona, deve essere mantenuto.

L'idea del workshop è quella di riqualificare gli interstizi urbani e gli spazi nascosti inutilizzati dell'area introducendo residenze private. Queste case sorgeranno su un'impronta a terra molto piccola e verranno quindi sviluppate in altezza.

Analogamente ad un’operazione di agopuntura, sono state individuate all’interno dell’area 48 possibili lotti, poi singolarmente assegnati ad ogni studente per lo sviluppo del proprio progetto di laboratorio I di progettazione.

..

Two premises are made prior to the development of the project by the students: the high urban density created by old factories and warehouses is to be considered as a morphological quality and the tight relationship between workplace and houses, characteristic of this area, is to be maintained. The workshop’s idea is to redeveloped the urban interstices and hidden unused spaces of the area by introducing private residences. These houses will be forced on a really small urban footprint, than developed in height.

Similar to an acupuncture operation a detailed survey of the area was carried out and 48 possible areas were identified and appointed to each student for the development of their design lab I project.

....

 
 
ECOL-MICROMACRO4.jpg
ECOL-MICROMACRO5.jpg
ECOL-MICROMACRO6.jpg
ECOL-MICROMACRO7.jpg
ECOL-MICROMACRO13.jpg
ECOL-MICROMACRO12.jpg
ECOL-MICROMACRO11.jpg